LOST ON THE SOFA, EP “Persi” è un disco che sicuramente si iscrive perfettamente nella nuova generazione folk italiana, di quelli che suonano e si impegnano, di quelli che affrontano le problematiche sociali e personali, tuttavia si distinguono dagli altri perché parlando di questi argomenti affrontano un aspetto che non tutti prendono in considerazione in questi tempi difficili per la musica, si mettono in gioco creando un proprio stile, l’album è ben suonato e prodotto con cura, la matrice cantautorale si fonde bene con le sonorità pop-folk, le cinque tracce dell’Ep “Persi” sono vivaci e brillanti, scorrono veloci e le ritmiche sono incalzanti, sono tutte ottime ballate con melodie attente alla qualità, nei suoni e nei contenuti, verrebbe da cantarle già dal secondo ascolto; affrontando il tema della modernità con sonorità altrettanto moderne, i LOST ON THE SOFA si fanno strada nel mondo discografico italiano.
Si segnalano “Emma” molto diretta e coinvolgente con ritmi radiofonici, “L’amore nelle carceri” porta un testo toccante e “Cartoline” con la interessante partecipazione di Martina Boni che gli da una marcia in più.
Se vi piace il folk italiano, questo è un disco interessante da avere nella propria collezione.