La carriera di cantautore di Francesco Buselli, in arte Francisco Buselli inizia discograficamente nel 2001 con un disco di 14 brani scritto in collaborazione con il compositore dei Tazenda, Luigi Marielli. Ne segue un anno intero di esperienze live, dove ha affiancato il tour dei Tazenda aprendone alcuni concerti, e cantato con la sua band in numerose piazze e discoteche di Bologna e dintorni.
Successivamente partecipa ad importanti concorsi canori tra i quali il Festival di San Marino, il Rimini Live Festival, il Festival di Castrocaro e l’Accademia della Canzone di Sanremo dove arriva alla finalissima con il brano Vamos a cercar, scritta in collaborazione con l’autore Francesco Andresciani.
Sempre nell’estate 2001 esce uno dei brani nella compilation Ciao Ciao Lulù distribuita dall’etichetta Mare Blu in tutte le edicole della riviera romagnola con una tiratura di oltre 50000 copie.
Nel 2002 “sbarca” in Argentina, sua seconda terra (con tanto di doppia cittadinanza a certificarlo!) dove ottiene consensi di pubblico con apparizioni live e televisive promuovendo il disco Viaggio in una scatola.
E’ lì che nasce la passione per la musica latina, che lo porta ai giorni nostri (dopo una pausa dalle scene musicali) a costruire un progetto tutto latino molto ambizioso e ad uscire con il singolo a fine 2017 No soy un mendigo con l’etichetta discografica di San Marino Lotus Music in tutta l’America Latina.
Nel maggio 2018 è la volta di Siempre Tú (feat. Son Voi) un travolgente reggaeton da settimane in classifica di Airplay e Airone.
Ora il lancio anche in Italia di No soy un Mendigo in tutte le radio nazionali.

 

“NO SOY UN MENDIGO” E’ IL SECONDO SINGOLO IN RADIO DOPO “SIEMPRE TU”
Il brano “No soy un mendigo” interamente scritto da Francesco Buselli (parole e musica) nasce da un idea di creare un brano ballabile e orecchiabile, ma nello stesso tempo con un contenuto profondo…
Una storia d’amore, come spesso raccontano i brani latini, dove non solo l’aspetto esteriore edestetico serve per far nascere un amore, ma sopratutto quello che c’è dentro in ognuno di noi……”…mirame no soy un mendigo, quiero solo un poco de tu amor….”