GLI EXTROVER 1.0  nascono negli ormai lontani anni 90 come OZENAM, una band di giovani ragazzi che si riuniscono per suonare cover di artisti italianai e internazionali di quel periodo.Tuttavia ben presto, si manifesta la volontà di creare qualcosa di inedito, nasce così il primo pezzo dal titolo “CAMBIO ROTTA”, che ancora oggi viene rielaborato dagli unici membri rimasti dalla prima formazione.
Formazione che dura circa un anno con un solo live all’attivo, ma che li porta a riprodurre fedelmente molti brani degli Extreme, i quali ispirano il nome della band. Successivamente Schepis inizia un progetto solista che, successivamente, coinvolge la band la quale accoglie con grande entusiasmo una produzione tutta nuova di brani inediti, in lingua italiana. Un linguaggio che ricalca quello ironico nei testi e che nel genere, si affida ad un  netto taglio rock, dove però non mancano influenze elettroniche. Il brano con cui la band si presenta alle radio in particolare, intitolato “Bello ragazzo”, ricalca ironicamente un concetto attualissimo imposto dalla nostra società ossia, il doversi rapportare con gli altri , talvolta persino con noi stessi, con una maschera. Ad oggi gli EXTROVER 1.0, la cui attuale formazione è composta da Fabrizio Schepis  (voce e chitarra), Nunzio Pizzolla alla batteria e Luca Fregnan al basso,stanno per completare il loro primo album, che sarà composto da 12 brani .