TNT – IL TRIO genere POP LIRICO INTERPRETA “THE SHOW MUST GO ON” DAL 27 OTTOBRE IN RADIO
Dal 27 ottobre in radio “The Show Must go On” interpretato dal Trio pop lirico TNT. Con oltre 279 mila visualizzazioni per il singolo precedente “Gloria”, cover del celeberrimo brano di Umberto Tozzi, Ludovico Creti, Alberto Urso e Benedetta Caretta ora rilanciano con il grande successo dei Queen. Esplosiva per i 3 giovanissimi anche la scorsa stagione estiva durante la quale hanno letteralmente incantato il pubblico di migliaia di persone che hanno assistito agli 8 Spettacoli in Canada al Fallsview Casino di Niagara Falls (Ontario).
Il video di “The Show Must Go on” è di Antonella Delfi, prodotto dalla Norstar.
Il 21 luglio scorso hanno pubblicato il loro album di esordio “What Else?” 10 brani, cover internazionali famose e amate in tutto il mondo arrangiate e interpretate in modo nuovo e apprezzabile a più generazioni.
In Italia i TNT sono già stati “consacrati” nella trasmissione di Fiorello “Edicola Fiore”, ospiti a “Domenica In”, a “Bel tempo si Spera” (TV Sat 2000) e in molte altre trasmissioni alle quali si aggiunge l’esperienza come testimonial per Telethon e la partecipazione a “Community” su Rai Italia.
Il gruppo è stato composto circa un anno fa dal produttore Paolo Sandoni, che ha avuto l’idea di creare un Trio con particolari doti vocali che permettessero interpretazioni innovative di cover e una progettualità rivolta a brani inediti (attualmente in lavorazione). Nella ricerca nel panorama dei giovani talenti, Sandoni ha individuato in Ludovico Creti il Basso Baritono ideale e in Benedetta Caretta la Voce Pop più adatta da accompagnare al Tenore Alberto Urso che conosceva per precedenti collaborazioni legate alla trasmissione “Ti lascio una canzone”

 

CHI SONO I TNT
Alberto Urso (1997) fin da piccolo è appassionato di musica. Studia canto, pianoforte, sax e percussioni, approfondendo il Jazz Diplomato in teoria e solfeggio presso il conservatorio musicale di Messina. La sua voce si presta al repertorio Pop con particolare propensione al lirico.
Dal 2006 al 2008 partecipa a vari concorsi come “Angelo biondo” che si svolge annualmente al Castello di Milazzo e vince il primo premio al concorso nazionale pianistico “Robert Schumann” 10° edizione, partecipa alla rassegna pianistica giovani musicisti Associazione Diapason.
Nel 2008 risulta 1° classificato concorso nazionale pianistico “Placido Mandanici” Barcellona PG. Nel 2007 Vincitore del 1° premio assoluto concorso canoro “Bimbo d’oro 2008 Brolo
Nel 2008 Partecipazione canora alla serata “Un sorriso per una vita” organizzata da Lions club Messina, con la partecipazione di altri cantanti di fama nazionale.(Gianni Nazzaro , Jimmi Fontana)
Nello stesso anno è Vincitore assoluto del concorso canoro “Talent 1 Baby” Olivarella, Ospite al concorso canoro “Promontorio D’oro” Milazzo e al “Premio Internazionale Cartagine “ Roma. Nel 2009 Vincitore della manifestazione “ Angelo Biondo” Milazzo
Nel 2010 partecipa al programma televisivo Ti lascio una canzone RAI 1 duettando con Artisti del calibro di Gianni Morandi e Claudio Baglioni Nello stesso anno partecipa al Premio Barocco a Gallipoli trasmesso su RAI 1 ed è ospite a “Napoli prima e dopo” per RAI e RAI International.
Nell’estate 2010 partecipa al TOUR “RAGAZZI DI OGGI” con i ragazzi di ti lascio una canzone in Canada e Stati unit esibendosi a Montreal ,Toronto, e Atlantic City.
Ancora nel 2010 è ospite per la raccolta fondi dell’alluvione di Giampilieri Messina e partecipa alla sua seconda edizione di “Ti Lascio una Canzone” della Clerici.
Nel 2012 partecipa all’edizione di Castrocaro e, come ospite, a Castelbuono e Casteldaccia Poi nello stesso anno è ospite della trasmissione radiofonica Social club ad Antenna dello stretto Messina In autunno del 2013 è partecipe in un Tour Australiano (Melbourne, Adelaide).
Nel 2014 è protagonista in un concerto a Pisogne (Bergamo) accompagnato dall’orchestra dei “Musici di Parma”. Oggi è componente dei TNT.
Benedetta Caretta (1996): fin dalla prima nota, capisci che non stai ascoltando una voce ma che stai vivendo un’esperienza. Soprannominata “The Angel” per la sua voce angelica e divina, Benedetta Caretta si è fatta subito notare al pubblico televisivo italiano: ed è stato amore a prima vista. Vince al televoto nel corso della primissima puntata della trasmissione Mediaset “Io Canto”, per aver presentato il brano “My Heart Will Go On” di Titanic.
Ma questa prima vincita è solo l’inizio, e Benedetta passa i seguenti 2 anni tra televisione, concerti e pubblicità televisive, collaborando e duettando con artisti del calibro di Ron, Elisa, Lola Ponce, Fausto Leali, Alessandra Amoroso, Enrico Ruggeri, Valerio Scanu, Katherine Jenkins, Raffaella Carrà, Hayley Westenra, Michael Bublé e tanti altri.
Nel 2010 Benedetta, considerata dal grande pubblico “la Celine Dion italiana” per l’eleganza e la raffinatezza del suo timbro, ha l’onore di conoscere e di cantare in diretta televisiva assieme a David Foster, il leggendario compositore e produttore che ha scoperto Celine Dion e prodotto Andrea Bocelli. Nel corso dello stesso anno, a Benedetta viene conferito il premio “Donne Eccellenti”, riconoscimento alle 10 donne italiane che più si sono distinte nel mondo della cultura e dello spettacolo, e riceve questo onore assieme a Nicoletta Mantovani Pavarotti, Cristina Parodi, Valeria Marini, Caterina Balivo ed altre. Benedetta è stata la più giovane in assoluto a ricevere questo riconoscimento. Ancora nel 2010, dopo una lunga serie di vittorie al televoto nelle varie puntate della seconda edizione di “Io Canto”, Benedetta vince la puntata finale aggiudicandosi il primo premio consistente in una borsa di studio di un mese presso una delle più prestigiose scuole americane di Musica, la New York Film Academy.
Nel 2011 Benedetta viene chiamata a partecipare a tutte le puntate dalla terza edizione di “Io Canto” nella vesta di Guest Star, ricevendo molti consensi per la qualità del suo timbro e per la padronanza della sua voce, e consolidando l’affetto del grande pubblico, conquistato dal suo sorriso e dalla sua genuina semplicità. Oggi è componente dei TNT
Ludovico Creti (1998) proveniente da Roma, vive a Ferrara da 10 anni. Attualmente iscritto al terzo anno di pre-accademico al Conservatorio di Ferrara e, sempre al Conservatorio studia solfeggio e pianoforte. Studia canto lirico da 5 anni con il Maestro Moreno Finotelli – tenore del teatro comunale di Bologna, e frequenta il 4° anno del liceo socio-pedagogico, “Giosuè Carducci” di Ferrara con indirizzo musica e spettacolo.
Appassionato di canto lirico, già a 5 anni inizia a cantare imitando il suo idolo Andrea Bocelli ed impara a memoria l’opera “Notre Dame de Paris” A Ferrara, da bimbo, frequenta per un breve periodo il conservatorio, poi il piccolo coro di San Francesco di padre Orazio, nel 2011 inizia le lezioni di canto con il Maestro Finotelli e a ottobre dello stesso anno partecipa all’edizione di Rai1 “Ti lascio una Canzone” vincendo quattro serate.
Nel maggio 2012 partecipa ad una serata dedicata a Lucio Dalla a Gaeta (LT) insieme con Roberto Vecchioni e Spagna, dove si esibisce in “Caruso» “Il mare calmo della sera ” e “Nessun Dorma (Turandot)
Sempre nel 2012 partecipa come ospite alla serata finale di Miss Italia selezioni del Trentino Alto Adige dove esegue brani genere pop-lirico.
A febbraio del 2014 si è esibito a New York in ambito di una serata di gala dell’alta finanza newyorkese; a novembre 2014 ha cantato brani sacri nella cattedrale di Medjugorje alla presenza di un cardinale della Santa Sede. Dal 2012 è assiduo ospite nella serata di beneficenza “Un Angelo di nome Giulia” che si tiene annualmente a Ferrara, e ospita grandi nomi del panorama musicale italiano. Oggi è componente dei TNT.