E’ una delle domande più frequenti che ricevo: “Quando è meglio pubblicare su Instagram?”.
La risposta è: “Se vendi lavastoviglie devi programmare i post negli orari di maggior audience, ma se fai musica devi seguire le tue emozioni e i tuoi aggiornamenti”.
La risposta, me ne accorgo, non soddisfa tutti, molti vorrebbero un piano ben specifico su cosa pubblicare e gli orari precisi, compresi gli hashtag.
Alla NASA stanno sviluppando una app che si connette con un cavo neuronale al vostro cervello e posta su Instagram in maniera automatica, nell’ora giusta e con le parole giuste, ma è ancora in fase di test, quindi, nell’attesa, ecco…
Quando è meglio pubblicare per ottenere il massimo della visibilità su Instagram?
Per rispondere alla domanda in maniera chiara, ho fatto riferimento ai marchi, alle aziende, a quei brand che utilizzano Instagram per vendere prodotti specifici, che hanno marketer e uffici dedicati, che spendono centinaia di migliaia di Euro in pubblicità. Ma soprattutto ai marketer.
Secondo Snappconner (infografico) conviene pubblicare alle 2 di mattina e alle 17, con particolare attenzione alle 15:00 e alle 16:00, orari nei quali c’è più interazione del solito. Se avete qualcosa di importante fatelo di mercoledì. Se volete pubblicare un video fatelo negli orari non lavorativi.
Per HubSpot gli orari sono simili (2 di mattina e 17), con l’aggiunta della fascia 8-9. Evitate di pubblicare tra le 15 e le 16, nonostante Snappconner dica il contrario. Così come i video, se li caricate alle 9, dice HubSpot, otterrete il 34% di interazioni in più. I migliori giorni sono il lunedì e il giovedì.
Buffer dice che la fascia migliore è tra le 17:00 e le 18:00.
Mentre PostPlanner vi consiglia di pubblicare il venerdì alle 19:00.
Una cosa simile la conferma Later: meglio se le vostre foto vengono caricate tra le 11:00/ 13:00 e tra le 19:00 / 21:00. Il vostro rapporto con il pubblico portatelo avanti anche nel fine settimana, mentre se avete rapporti con altre aziende fatelo solo tra il lunedì e il venerdì.

 

Ricapitoliamo:

 

A questo punto appare chiaro un fatto: non esiste un orario specifico o un giorno specifico (a parte il martedì che non dobbiamo proprio postare).
Il consiglio, l’unico che mi sento di darvi è lo stesso dell’inizio: “Se vendi lavastoviglie devi programmare i post negli orari di maggior audience, ma se fai musica devi seguire le tue emozioni e i tuoi aggiornamenti”.

 

Per approfondire http://www.fabriziogalassi.com/2017/12/06/instagram-meglio-pubblicare-ottenere-massimo-della-visibilita/